Ecco il magico calendario 2020 per aiutare l’Oasi

E’ ormai un appuntamento fisso per gli amanti dei gatti e per tutti coloro che vogliono contribuire concretamente alla gestione dell’Oasi Felina di Su Pallosu.

Un vero e proprio cult che è’ arrivato puntale anche quest’anno a giugno, anche stavolta per la distribuzione: stiamo parlando ovviamente del nuovo Calendario Ufficiale 2020 dell’Oasi Felina di Su Pallosu.

Protagonisti ovviamente loro, i felini: Lello, Guido, Piciulon, Manson, Pupici, Puz Puz, Civetta, Ciupa ecc nei vari momenti della giornata, ma anche all’interno dello spazio espositivo dedicato a pesca, natura, territorio della Casa Museo Gianni Atzori, visitabile nel tour guidato dell’Oasi.

Per il secondo anno consecutivo il calendario vede in tutti i dodici mesi del nuovo anno i Gatti marini ritratti nelle foto di Gianfranco Casu.

Ricercatore e naturalista oristanese, Gianfranco Casu è probabilmente considerato il fotografo numero uno per gli scatti dedicati alla Sartiglia di Oristano.

Ma è in generale uno dei fotografi freelance più conosciuti e apprezzati in Sardegna.

Nel 2007 ha partecipato al Concorso riservato ai lettori della rivista National Geographic Italia raggiungendo due obiettivi:
-pubblicazione della fotografia nel sito ufficiale della rivista,
-pubblicazione della stessa nella mostra fotografica del concorso presso la sede della White Star Adventure di Milano dal 14 settembre a l 18 ottobre 2007.

L’Oasi Sarda, dove sono presenti e seguiti minuto per minuto 47 gatti, come è noto è completamente autogestita e autofinanziata: non ha mai ricevuto alcun aiuto da parte di enti o istituzioni pubbliche.

Ringraziamo per la stampa la ditta Nuove Grafiche Puddu di Ortacesus.

Tutti coloro che volessero sostenere le spese sanitarie e di alimentazioni dell’Oasi possono farlo anche attraverso il Calendario 2020 che è a disposizione dei visitatori presso la stessa Oasi (negli orari di visite a numero chiuso che sono solo su prenotazione).

SPEDIZIONI A CASA VOSTRA DA SETTEMBRE IN TUTTA ITALIA

A partire dal mese di settembre, non prima, potete richiederne l’invio a casa, pagando ovviamente anche le spese di spedizione.Potete richiederlo alla nostra email amicisupallosu@libero.it

Si ricorda che le visite sono a numero chiuso e solo su prenotazione.

Check Also

Giapponesi in visita oggi all’Oasi sarda

Una coppia di giapponesi, accompagnati da una guida turistica-interprete, questa mattina ha fatto visita all’Oasi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *