NOVE ANNI…BUON COMPLEANNO OASI FELINA!

2010-2019.Compie 9 anni l’Oasi Felina di Su Pallosu.

Tra la fine di settembre e i primi di ottobre del 2010 la colonia felina storica muoveva i suoi primi passi.

27 Ottobre 2010, uno dei primissimi articoli dedicato all’Oasi, Unione Sarda.

Il tempo passa per tutti, anche per gatti e gattari.

Dal gruppo su facebook (Amici dei Gatti di Su Pallosu, oggi con oltre 28mila iscritti), post sui siti internet e da qui l’interesse di cittadini, visitatori e i media, ma soprattutto l’avvio delle sterilizzazioni.

9 Dicembre 2010, dal quotidiano La Nuova Sardegna

BILANCIO

Senza alcun aiuto pubblico e malgrado le difficoltà quotidiane, il bilancio di questi anni è senza dubbio positivo.In questi 9 anni abbiamo raggiunto risultati oggettivamente straordinari.

22 ottobre 2014, un pasto qualsiasi dei gatti liberi, la parte maggioritaria, ma non unica del gatti gestiti dall’Oasi, che conta anche due rifugi dove una decina di felini sono ospitati per motivi sanitari e di sicurezza

ALIMENTAZIONE
24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno
(doppio pasto giornaliero: mattina secco e sera umido)

Vaccinazioni 2017 all’Oasi: Irina Albu, gattara di Su Pallosu con la dottoressa Monica Pais della Clinica Veterinaria Duemari di Oristano

BENESSERE ANIMALE

I numeri sono stime impressionanti di un’attività praticamente h24.


-200 salvataggi di gatti abbandonati in loco;
-300 sterilizzazioni;
-100 di adozioni in Sardegna, in continente e all’Estero.
-migliaia di visite veterinarie specialistiche, analisi, cure in collaborazione con la Clinica Veterinaria Duemari di Oristano;

-collaborazione con Università di Sassari.

Lezione Univesitaria a Su Pallosu, Facolta di Veterinaria di Sassari, 30 settembre 2014.


Tra i tanti riconoscimenti da ricordare anche il Premio Nazionale Accademia Gatti Magici di Fiesole, attributio nel 2016 ai gattari Irina Albu e Andrea Atzori;

Visitatori dell’Oasi Felina: 24 ottobre 2015

TURISMO
oltre 15 mila visitatori complessivi in migliaia di visite guidate gratuite a numero chiuso;.
4 certificati eccellenza turistica Tripadvisor (2016-2017-2018-2019).

La visita guidata include l’accesso alla Casa Museo Gianni Atzori, una mostra permanente sul territorio che ha fatto conoscere ad un vastissimo pubblico storia, natura arte del territorio del Sinis e di Su Pallosu in particolare.

Visitatori all’Oasi: 27 maggio 2017

LEGALITA’

Decine di casi di abbandono animali puniti dal Tribunale di Oristano ai sensi dell’art.727 cp.

ULTIMO CENSIMENTO

L’attività dei gattari oltre ai salvataggi ed adozioni esterne, ha consentito l’innalzamento della qualità della vita, il controllo delle nascite con riduzione di morti in tenera età e sofferenze per gli stessi.

Da sottolineare che i gatti liberi nati e cresciuti a Su Pallosu oggi sono 3 su un totale di 40.

Un dato questo, insieme alla scelta di tenere in due rifugi parte dei gatti, che evidenzia la concreta politica di controllo numerico della popolazione felina che ha permesso una riduzione sensibile dell’attività predatorio in area SIC, in linea con le moderne politiche di tutela dell’avifauna attuate dai gattari responsabili.Inutile sottolineare la gravità dell’illegale fenomeno di abbandono che ha subito un decremento solo con l’arrivo delle prime sentenze di condanna da parte del Tribunale.

Il parroco di San Vero Milis Don Ignazio Serra con la gattara di Su Pallosu Irina Albu in mezzo ai gatti durante un pasto

Censimento Oasi Felina Privata Su Pallosu

al 20 ottobre 2019

Gatti totali: 40 (20 F), 20 (M)

Totale gatti liberi: 24

3 Gatti autoctoni liberi :

Nerina (F), Chicco (F), Bionda, (F) .

22 Gatti senior liberi:

Pinocchia (F), Mimosa (F), Tizzy (F) Manson (F), Ciupa (F), Guido (M), Tipitipi, (F), Zoe (F),Civetta (F), Piciulon (M), Frida (F), Eja (F), Lol (M), Puz Puz (M), Nalo (M), Dos (M), Mr gray (M), Michelle (F), Leona (F), Vittorio (M), Boccastorta (F) , Greta (F)

Totale gatti a differente status:

9 Gatti nell’area “tontoloni”:

Uschio (M),Berano (M), Pufuletz (M), Phil (M), Flu Flu (F), Jack (M), Orazio (M),Terry (M), Raschio (M).

2 Gatti fissi nel rifugio-protetto (Bianchi):

Salvo (M), Ciuffo (M)#

3 a status intermedio

Gina (F)

Milena (F)

Samuele (M)

1 Gatto disabile

Marta (F)

Un grazie va a tutti i privati cittadini di San Vero, della Sardegna, del continente che in tutti questi anni hanno sostenuto l’Oasi e continuano a farlo.

Andrea Atzori, gattaro di Su Pallosu, vicino ad Alcune cucce e ripari dei Gatti Su Pallosu

Check Also

Doppia adozione “reale”in Lombardia e Toscana per Archie e Diana

Salvare e far adottare.Sono due azioni impegnative mai semplici.I motivi sono tanti e facilmente comprensibili, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *