ASSESSORE DI SAN TEODORO IN VISITA ALL’OASI

Qualche settimana fa il Comune di San Teodoro ha istituito per la prima volta 4 colonie feline.

Oggi l’Assessore all’Ambiente e Tutela Animali di quel comune, Barbara Spiga, su sua richiesta, è venuta direttamente a visitare l’Oasi Felina Privata di Su Pallosu.

“Ho accettato volentieri la richiesta di visita e di incontro dell’Assessore Spiga. Ho potuto così congratularmi con lei per azione concreta della sua giunta in materia dei diritti animali. Ogni amministrazione che istituisce nuove colonie feline in Sardegna va sostenuta e aiutata-ha dichiarato il Gattaro-Guida Turistica dell’Oasi, Andrea Atzori-Più colonie feline, significa sempre più sterilizzazioni pubbliche, maggiore benessere animale e più decoro per città, paesi e borghi. “

Al link la nota dell’Associazione ALA, Associazione Libera Animali, di San Teodoro, sulle nuove colonie feline istituite

https://www.facebook.com/alasanteodoro/photos/a.118103433010880/580949686726250/

Ho colto l’occasione per consegnare all’Assessore Spiga la riflessione e proposta per interpretazione estensiva delle norme regionali che fin ora hanno limitato il riconoscimento delle colonie feline nell’isola.

“Per noi amministrazione è importante capire e conoscere come comune e unione dei comune- ha detto l’Assessora Barbara Spiga- quali possibilità ci sono tra colonie feline, gattile e oasi per una migliore gestione dei gatti liberi sul territorio, che per legge appartengono formalmente al sindaco”.

Nella foto Andrea Atzori e Barbara Spiga con il gatto nero Samuele dell’Oasi di Su Pallosu.

Su Pallosu 25 luglio 2022

Check Also

Il comune non si costituisce parte civile contro i gattari per “invasione”del suo terreno

Udienza del 17 ottobre. Imputati i gattari di Su Pallosu. Il Comune di San Vero …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

4 + diciotto =