Su Pallosu: quinta migliore spiaggia di tutta la Sardegna !

Su Pallosu ? Prima spiaggia della Provincia di Oristano  !

Quinta migliore spiaggia di tutta l’intera Sardegna, 

A dirlo è ora Tripadvisor, il Portale mondiale delle attrazioni turistiche.

classificaClamoroso balzo in avanti per la Spiaggia dei gatti, che stacca così la famosissima spiaggia dei “chicchi di riso”, Is Aruttas (alla data odierna 27 luglio 2016).

https://www.tripadvisor.it/Attractions-g187879-Activities-c61-t52-Sardinia.html

gruppoluglioEcco le prime quattro posizioni della classifica Regionale interamente dedicata alle spiagge sarde.

Al primo posto c’è Cala Mariolu (Baunei), che attenzione è pure la migliore spiaggia di tutta Italia https://www.tripadvisor.it/TravelersChoice-Beaches-cTop-g187768 , secondo piazza per Cala Goloritze (Baunei), medaglia di bronzo per La Pelosa (Stintino) e quarto posto per Porto Giunco (Villasimius).

luglio1Mentre si susseguono a ritmo continuo le visite guidate nella Marina di San Vero Milis, con presenze internazionali sempre crescenti: Gran Bretagna, Germania, Spagna, Francia, Ungheria, Polonia (in questo post foto esclusive di alcune visite di questa settimana) ecc, ricordiamo che Su Pallosu ha ottenuto quest’anno, 2016, il Certificato di Eccellenza dal Portale Internazionale di viaggi e Turismo Tripadvisor.

classificaorNella classifica complessiva che comprende invece tutte le attrazioni della Sardegna (non solo spiagge) la Colonia Felina Su Pallosu, sempre al 27 luglio 2016, si conferma nella top ten, ponendosi all’ottavo posto assoluto. https://www.tripadvisor.it/Attractions-g187879-Activities-Sardinia.html

luglio4L’Oasi di Su Pallosu. ormai riconosciuto simbolo mondiale di ecoturismo, negli ultimi tre anni ha ospitato più di 10.000 (diecimila) visitatori provenienti da tutto il mondo. La colonia felina di Su Pallosu è inoltre oggi la prima attrazione turistica della Provincia di Oristano, primo posto ovviamente nel territorio del comune di S.Vero Milis; vanta più recensioni di monumenti storici come il Nuraghe Losa di Abbasanta, il Pozzo Nuragico di Santa Cristina di Paulilatino o della famosa manifestazione equestre di Oristano denominata “ Sa Sartiglia”.

La visita guidata all’Oasi è gratuita, a numero chiuso, massimo dieci persone per volte.

Viene effettuata solo su richiesta e prenotazione durante tutto l’anno; consiste in un percorso didattico-culturale attraverso Pannelli (su Fauna, Flora, Archeologia), Maxi Foto dei felini e una Mostra Permanente sulla Storia di Su Pallosu (Pesca- Arte) presso la Casa Museo Gianni Atzori di Su Pallosu.A fare da guida nell’Oasi sono ovviamente i due gattari Andrea Atzori e Irina Albu.

luglio3Senza nessun aiuto pubblico, anzi sino al 2015 con l’ostracismo aperto della precedente amministrazione comunale (che aveva cercato invano di ingabbiare gli animali e di trasferirli, fermata solo da un ricorso amministrativo accolto da Consiglio di Stato e Presidente della Repubblica) è diventata in questi anni meta di un flusso costante di turisti felini. La particolarità del sito, gestito da una coppia di gattari che vivono con 60 gatti microchipppati, sterilizzati e vaccinati, è la posizione in prossimità della spiaggia, sito archeologico nuragico.

pupiLa presenza dei felini di Su Pallosu risale agli inizi del secolo scorso e da ormai dieci anni i gattari seguono e assistono gli animali, direttamente e con gli aiuti privati-volontari, giorno per giorno.

drone L’Oasi è seguita sanitariamente dalla Clinica Veterinaria Duemari di Oristano ed è conosciuta a livello internazionale sia per l’elevato benessere animale, che per costituire una vera e propria risorsa turistica-economica della Sardegna.Il flusso dei visitatori di Su Pallosu è un indotto concreto positivo per le strutture turistiche del territorio: agriturismo, B&B, alberghi, campeggi ed esercizi commerciali in genere.luglio6

Check Also

Gianfranco Casu all'Oasi di Su Pallosu

E’ uno dei fotografi freelance più conosciuti e apprezzati in Sardegna. Nel 2007 ha partecipato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *