Storica prima intervista del neo sindaco di San Vero: " Gatti di Su Pallosu, opportunità turistica da valorizzare".

“Gatti di Su Pallosu? Opportunità turistica, stop alle guerre”: prima intervista per il neo Sindaco di San Vero

Gatti di Su Pallosu da valorizzare, rallentatori contro i pirati della strada e lungomare di Putzu Idu da riaprire subito.Stavolta non sono parole nostre di gattari, ma del neo Sindaco.
A San Vero ora finalmente si respira : è arrivato il cambiamento.Lo si percepisce nell’aria, in tutti i cittadini e negli esercizi commerciali della Marina.Dagli Alimentari alla Sanitaria, tutti i residenti dal momento dell’elezione del neo primo cittadino hanno tirato un sospiro di sollievo e lo esternano negli sguardi e nei sorrisi di questi primi soleggiati giorni di giugno.
“La colonia felina deve essere valorizzata.Per noi è un’opportunità turistica.Basta fare le guerre.”
Queste alcune delle parole testuali di LUIGI TEDESCHI, neo Sindaco di San Vero Milis, in risposta ad una specifica domanda dedicata ai gatti di Su Pallosu, nell’intervista rilasciata al quotidiano L’Unione Sarda, pubblicata oggi, 3 giugno 2015.

tedeschintervista

Parole chiare, chiarissime le sue, che segnano decisamente la fine di un’epoca e una precisa inversione di tendenza.Dopo 5 anni di guerra medioevale contro i gatti da parte della pubblica amministrazione uscente, ora si cambia decisamente musica.Ad annunciarlo nella sua prima intervista da Sindaco è stato direttamente Luigi Tedeschi, eletto domenica alla carica di primo cittadini, con un vero e proprio plebiscito.

GIAP
Visitatrice del Giappone ieri a Su Pallosu per i gatti marini

Se per la precedente amministrazione i gatti di Su Pallosu erano un “fastidio”, un problema sanitario (infondato), un “pericolo” per i bagnati o l’avifauna,  ora costituiscono anche per il neo primo cittadino-come lo sono sempre stati -una risorsa turistica per tutto il territorio e la comunità che va valorizzata e non distrutta.

IMG_1281
Anche ieri 2 giugno tanti visitatori hanno affollato l’Oasi Felina di Su Pallosu

E dimostrare che i gatti portano turisti, dunque reddito ed economia all’intera Sardegna lo dicono le presenze turistiche registrate pure ieri.Ancora una volta il flusso  di visitatori anche presenti all’Oasi Felina è stato davvero intenso.8 i gruppi di visitatori provenienti da tutta la Sardegna e non solo che hanno usufruito del nostro servizio di visita guidata gratuita.Tra gli altri nella giornata festiva di ieri, 2 giugno, era presente anche una visitatrice appositamente giunta a Su Pallosu da un paese che ama molto i gatti, il Giappone.Nel sol levante infatti sono nati i “Nekko Caffè” i locali pubblici dove i gatti non solo sono ammessi ma sono un’attrazione per i clienti che qui vanno appositamente per stare assieme a loro.

 

Check Also

NOVE ANNI…BUON COMPLEANNO OASI FELINA!

2010-2019.Compie 9 anni l’Oasi Felina di Su Pallosu. Tra la fine di settembre e i …

2 comments

  1. Emilia Pieroni

    Bravo Sindaco coinvolgi anche i giovani nei tuoi utili progetti.

  2. Fine di questa stupida guerra. Meno male..

Rispondi a Emilia Pieroni Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *