Festa degli Alberi, sabato pomeriggio all'Oasi Felina di Su Pallosu

Oristano, Su Pallosu  Decine di migliaia di alberi in più per le nostre città, paesi e campagne. Li metteranno a dimora sabato 17 e domenica 18 novembre migliaia di cittadini e associazioni che hanno aderito all’iniziativa “Alberi per il futuro”. Il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha già dato il proprio sostegno politico a questa iniziativa di volontariato ambientale aperta a tutti. Nell’ambito dell’iniziativa nazionale è prevista la messa a dimora di nuovi alberi proprio nell’Oasi Felina Privata sita nel territorio del comune di San Vero Milis (una delle tre località sarde che hanno aderito all’iniziativa, insieme a Carbonia e Oliena). «È un’occasione importante per far convergere attorno a un tema comune diverse voci della comunità locale – sottolinea Irina Albu, gattara dell’Oasi – La tutela dell’ambiente passa necessariamente dalla difesa dei diritti animali, per questo abbiamo aderito volentieri a questa giornata nazionale».

L’appuntamento, pertanto, è per il pomeriggio di sabato 17 novembre alle 15 nella Marina di San Vero Milis, presso l’Oasi Felina Privata di Su Pallosu (ingresso visitatori, via Ziu Triagus).

E’ possibile comunicare la propria adesione tramite Evento Facebook a questo link

 

Sono complessivamente 123 i Comuni in cui si svolgerà l’edizione del 2018 della Festa degli Alberi, un’ idea che si trasforma in realtà e cresce ogni anno: dal 2015 ad oggi sono stati piantati oltre 27.000 alberi in 72 comuni d’Italia. Ogni albero in più è un passo verso il cambiamento.

La forestazione è una delle misure necessarie per combattere i cambiamenti climatici e l’emergenza sanitaria dovuta all’inquinamento. Ogni albero assorbe circa 15 kg di CO2. Produce ossigeno per 2,5 esseri umani, assorbe e blocca le polveri sottili, incamera ozono e migliora il microclima . Creare boschi urbani e barriere vegetative nelle città ed a fianco di zone di grande scorrimento (autostrade, tangenziali etc) ci aiuta a contenere l’inquinamento anche acustico, favorendo la biodiversità ed il ripopolamento faunistico. Nelle vicinanze delle zone interessate da una intensa forestazione urbana le temperature si abbassano naturalmente di 1-2 gradi.

Su Pallosu 14 novembre 2018

Irina Albu

gestore Oasi Felina Privata Su Pallosu

http://www.gattisupallosu.org

https://www.facebook.com/coloniafelinasupallosusardegna/

amicisupallosu@libero.it

340 884 2834 

Check Also

Successo per la Festa degli alberi a Su Pallosu (con i gatti )

Quercia, Fillirea e Olivo: queste le tre piante autoctone messe a dimora oggi pomeriggio all'Oasi Felina di Su Pallosu in o...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *