"Effetto Su Pallosu" per abbandoni animali: crescono denunce e condanne, sterilizzare "conviene"...

Una sterilizzazione “costa” sicuramente meno di un abbandono.Grazie alla sorveglianza, alle telecamere, ogni denuncia circostanziata si trasforma presto in una condanna con relativa sanzione la cui cifra, anche se applicata al minimo, è superiore di 4 volte alla spesa media di una sterilizzazione.In prima linea nella repressione il Tribunale di Oristano; in questo post pubblichiamo in esclusiva alcuni atti dell’ultima condanna inflitta per abbandono di un gatto.

L’operazione chirurgica di una sterilizzazione veterinaria  ha un costo di mercato  per un proprietario di un gatto femmina, tra i 160 e gli 80 euro; costi di gran lunga inferiori per i maschi.La condanna minima per un abbandono animale, secondo l’articolo 727 del codice penale, è di 1.000 euro di sanzione e può arrivare sino a diecimila euro.Insomma se non tutti sono sensibili ad argomenti etici e morali per sterilizzare i propri animali, l’argomentazione economica di pura convenienza, ai tempi del grande fratello c’è tutta.

omissis1
Dagli atti del procedimento penale che ha portato alla quinta condanna per abbandono di gatti a Su Pallosu

Ad abbandonare infatti sono ovviamente proprietari che decidono di non provvedere alla sterilizzazione e abbandonano dunque i “nuovi arrivi” cercando di non essere visti e di darsela a gambe.Ai tempi del grande fratello, telefonini, ipad e con una crescente sensibilizzazione verso un reato che un tempo appariva difficile da perseguire, le condanne ai sensi dell’art.727 per abbandono animale crescono.

Si stima che ogni anno in Italia vengano abbandonati una media di 80.000 gatti e 50.000 cani.L’abbandono molto spesso è morte e non esistono abbandoni “sicuri” o meno peggio a seconda del luogo scelto per “disfarsi” degli animali.

Più dell’80% di questi rischia di morire in incidenti, di stenti o a causa di maltrattamenti e quando abbandonati in luoghi dove sono già presenti altri animali può causare  contagi di potenziali malattie.Riguardo ad i cani in particolare l’abbandono porta a un dispendio di denaro pubblico che ricade sull’intera collettività: considerando che per ogni cane ospitato in canile ogni Comune paga circa 1.000 euro all’anno, e nei canili italiani ci sono circa 200.000 quattro zampe, le proporzioni del fenomeno sono davvero rilevanti.

maxSU PALLOSU E NON SOLO, CONTRO IL CRIMINE ABBANDONO ANIMALI

Su Pallosu negli ultimi 5 anni registra 5 denunce e 5 condanne.Grazie a vigilanza continua e alle ronde notturne coloro che commettono il reato di abbandono animale non hanno vita facile a Su Pallosu. Ma non solo lì.E l’azione di repressione nella marina di San Vero sembra fare scuola.nuova Anche grazie alla sempre maggiore diffusione di telecamere aumentano le condanne per reati commessi anche in altre zone della Provincia di Oristano. Torregrande, Ghilarza, Silì sono stati teatri in tempi recenti di analoghi episodi di abbandono animali, ugualmente finiti con la condanna di chi “molla e scappa”.Protagoniste le cucciolate di gatti, ma anche anche di cani. torre

L’abbandono è sofferenza, morte per il gatto abbandonato e pure per gli altri gatti presenti nel luogo dell’abbandono.

L’abbandono è sempre un atto barbaro, un maltrattamento, una violenza di un pessimo proprietario di animali che non sterilizza il suo e quando arriva la cucciolata strappa il piccolo dalla sua madre e lo molla in un territorio estraneo, dandosi a gambe levate.E’ un’azione illegale, oltre che eticamente immorale e disdicevole.

Per questo occorre proseguire con la repressione e sensibilizzazione.

Ci rivolgiamo a tutti gli amanti degli animali- in ogni parte d’Italia (e anche in Sardegna ovviamente) affinché promuovano sempre la sterilizzazione per i loro gatti di proprietà e la sterilizzazione dei gatti delle colonie feline riconosciute da comuni e Asl, che lo ricordiamo è gratuita per legge.

omissi2Ogni qual volta siate a conoscenza di un abbandono e ne siate testimoni denunciatelo ai vigili urbani di quel territorio.Prendete tutti i dettagli dell’abbandono data, orario, luogo, fotografate/filmate il “protagonista”, il suo autoveicolo e consegnate tutte le prove del crimine alle forze dell’ordine.Repressione e prevenzione sono requisiti necessaria per la dura battaglia contro gli abbandoni di animali. Il senso civico è fondamentale per il rispetto dei diritti animali e della legalità.

Ecco l’attuale foto copertina del gruppo facebook Amici dei Gatti di Su Pallosu.

promo

 

Check Also

Con Gianfranco Casu il Calendario 2019 dell'Oasi è... d'autore

Esclusiva: in anteprima le immagini del nuovissimo Calendario 2019 dell'Oasi Felina di Su Pallosu. Quinta edizione per i Calendario Felino di Su Pallosu. https://youtu.be/ZxCKB9E1yIo Protagonisti ovviamente i gatti marini di Su Pallosu, stavol...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *