Su Pallosu: boom di visitatori

PERCORSO COMPLETO
Invasione di gattari il primo maggio a Su Pallosu per inaugurazione del nuovo percorso all’Oasi Felina.Nella foto aerea qui sopra il neo Percorso della Visita Guidata all’interno dell’Oasi Felina di Su Pallosu-Casa Museo Gianni Atzori. Per usufruire della visita guidata gratuita presso l’Oasi Felina occorre prenotare preventivamente chiamando l’Associazione Amici di Su Pallosu allo 0783 58041, dalle 9 alle 10

Ben 9 gruppi: 4 la mattina e 5 la sera.Partenza con il botto per il Ponte di Primo Maggio all’Oasi Felina di Su Pallosu. Invasione di visitatori per questo venerdì festivo, in occasione della riorganizzazione del percorso della visita guidata gratuita dell’Oasi.Da tutta l’isola, ma anche dal continente, sono giunte appositamente diverse decine di persone per coccolare e accarezzare i 60 gatti marini schedati e microchippati. E pure per il fine settimana di questo ponte festivo sono numerose le prenotazioni già arrivate al numero dell’Associazione locale che gestisce gatti e visite culturali.

IMG_0588
Uno dei gruppi di visitatori sulla spiaggia di Su Pallosu mentre fotografa il gatto Macchietta nel pomeriggio del primo maggio

Grandi novità quest’anno per le Visite gestite dal’Associazione Culturale Amici di Su Pallosu, che vedono giungere appositamente a Su Pallosu migliaia di appassionati di gatti e non solo, da ogni parte d’Italia.
Oltre alla Mostra Permanente sulla Storia-Arte-Natura e Pesca  è stato allestito un nuovo percorso didattico-culturale presso la Casa Museo Gianni Atzori di Su Pallosu, arricchito con 7 nuovi maxi pannelli (da 1.40 per 1.00). 2 gigantografie con straordinarie foto dei felini in Spiaggia, realizzate dalla fotografa Susanna Di Stefano, 3 pannelli con testi e foto sono dedicati a “Flora”, “Fauna” e “Archeologia”, tutti specifici sulle specie e i ritrovamenti del sito di Su Pallosu.

Nei pannelli della Flora spazio importante per le foto degli endemismi di Su Pallosu: il Testa di Micio e l’Orchidea di Eleonora.Tra la Fauna esposta anche la foto della volpe venuta in visita all’Oasi nei mesi scorsi.

IMG_0578
Mai aperto il museo archeologico comunale di San Vero Milis, a Su Pallosu presso la Casa Museo Gianni Atzori è invece visitabile una ricca sezione dedicata a scavi e scoperte di epoca nuragica.

Grande interesse tra i visitatori per lo spazio dedicato al sito Archeologico nuragico di Su Pallosu nel percorso della Casa Museo.Mai aperto il museo archeologico comunale di San Vero Milis, a Su Pallosu presso l’Oasi è invece visitabile una ricca sezione dedicata a scavi e scoperte di epoca nuragica avvenute proprio sulla spiaggia dei gatti.Video, foto e testi son stati realizzati dagli stessi Archeologi che hanno condotto in quattro momenti le ricerche sul sito, sotto la guida della Soprintendenza.

IMG_0592
Visitatori a Su Pallosu davanti al pannello dedicato alla Biografia di Gianni Atzori, cui è dedicata la Casa Museo

All’ ingresso del percorso didattico la Biografia di Gianni Atzori, cui è dedicata la casa museo,  visitatori è presente anche un pannello dedicato alla Storia della Mineralogia in Sardegna.

IMG_0585
Primo maggio : ingresso affollato di visitatori all’Oasi Felina di Su Pallosu

Molti visitatori del primo maggio sono stati generosi e hanno portato tante pappe ai mici di Su Pallosu.Si ricorda che l’Associazione Culturale Amici Di Su Pallosu non ha mai ricevuto alcun contributo pubblico e che tutta la sua attività è completamente autofinanziata e volontaristica.

alimenti
Reneè e Geppetto dell’Oasi Felina di Su Pallosu, ringraziano per i regali ricevuti dai visitatori del primo maggio

Check Also

Da Sassari arrivano le creazioni miciose per aiutare i Gatti di Su Pallosu

L'Arte diventa solidarietà miciosa. Una marea di cre...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *