Ecco come aiutare l'Oasi di Su Pallosu




Siamo volontari che non hanno mai ricevuto contributi pubblici.Ogni nostra attività è interamente autofinanziata e autogestita.

IMG_7989
Nella foto con la gattara Irina Albu, a sinistra, le dottoresse Monica Pais e Stefania Uccheddu della Clinica Veterinaria Duemari di Oristano

Tutta l’attività fin qui svolta per la tutela dei 60 straordinari gatti di Su Pallosu, dal 2010 fino ad oggi : la chippatura di tutti i gatti, l’alimentazione, tutte le cure sanitarie specializzate, le regolari campagne di vaccinazione, i test per la verifica dell’eventuale positività di malattie come FIV e FELV, effettuati presso la Clinica Veterinaria Duemari di Oristano, migliaia di visite specialistiche, cure quotidiane, diverse decine di operazioni chirurgiche, oltre 100 gatti adulti sterilizzati al 2015, sono state rese possibili solo ed esclusivamente grazie ai contributi volontari di privati cittadini.

vacci1

Puoi fare la tua libera offerta cliccando su questa pagina dove trovi immagine “Donazione”.

Anche se non hai conto paypal puoi utilizzare altri sistemi.Abbiamo bisogno anche del tuo aiuto.Grazie.

visite8

Ogni supporto materiale utile ai gatti dell’Oasi è ovviamente gradito: croccantini, scatolette, vecchie coperte, cucce, trasportini ecc.possono essere consegnati direttamente o via posta/ corriere presso l’Oasi Felina di Su Pallosu, in via Ziu Triagus 12, località Su Pallosu, 09070 San Vero Milis, Sardegna. Ah, con i 60 gatti di Su Pallosu ci sono anche i due cani guardiano dell’Oasi House ed Ebby, se volete potete aiutare anche loro. 🙂 Grazie !

Check Also

Da Sassari arrivano le creazioni miciose per aiutare i Gatti di Su Pallosu

L'Arte diventa solidarietà miciosa. Una marea di cre...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *