Gatto Selvatico Sardo all'Estate Felina

Gatto Selvatico Sardo all'Estate Felina

Sabato secondo appuntamento della Rassegna Culturale Estate Felina 2015 di Su Pallosu.
Conferenza sul tema: “Il Gatto Selvatico Sardo”.L’incontro si svolgerà all’Oasi Felina di Su Pallosu, marina di San Vero Milis, ore 18, Sabato 18 Luglio.
A parlarne sarà il naturalista cagliaritano Pino Zarbo.
zarbo
Il gatto selvatico sardo è uno degli animali più elusivi che si conoscano, sia per l’habitat sia per le abitudini. Durante il giorno resta nascosto nella tana o nella vegetazione, da cui si muove per la caccia solo all’alba e nel crepuscolo. Il suo habitat è rappresentato dalla foresta mediterranea sempreverde, dalla macchia-foresta e dalla fitta vegetazione che si estende nei valloni impervi; è perciò diffuso in tutta l’isola, ma limitatamente agli ambienti forestali di collina. Robusto e agile, si arrampica velocemente sugli alberi, perciò è molto difficile avvistarlo. La sua introduzione in Sardegna risalirebbe all’epoca dei Fenici, in quanto si sarebbe originato dall’inselvatichimento di gatti domestici utilizzati per controllare e prevenire le infestazioni dei ratti nelle navi. Sarà occasione per ripercorrere la storia centenaria dei gatti marini di Su Pallosu.
Gatto selvatico sardo
Su Pallosu 16 luglio 2015
Associazione Culturale Amici di Su Pallosu

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*