Archivi mensili: ottobre 2015

Il Rifugio Tobia di Narbolia passa a "MiciAmici": buon lavoro da Su Pallosu !

Un grande in bocca a lupo dalla nostra Associazione Amici di Su Pallosu va all’Associazione MiciAmici, che va rilevare il Rifugio Tobia di Narbolia (struttura che ospita oltre 150 cani) e un saluto e un caloroso ringraziamento all’amica Lilli Porcedda per l’attività svolta sino ad oggi. La nostra Associazione Amici di Su Pallosu collabora da tempo proficuamente con l’Associazione MiciAmici di Riccardo Maiocchi ... Continua a leggere »

Gattari di Su Pallosu solidali con MiciAmici di Mortara (Pavia)

L’Associazione Culturale Amici di Su Pallosu, i gattari Andrea e Irina, sono solidali, sostengono e supportano l’Associazione Mici Amici Onlus di Mortara (Pavia), il Presidente Riccardo Maiocchi e tutti gli amici sardi della stessa associazione.Nei giorni scorsi infatti il rifugio amatoriale è stato oggetto di una contestazione amministrativa che rischia di metter in pericolo la sua attività. ” Conosciamo bene l’Associazione, ... Continua a leggere »

"Su Pallosu non è una discarica di gatti: istituzioni e cittadini svolgano un ruolo attivo nella gestione della presenza felina in Sardegna"

Quotidianamente riceviamo da tutta la Sardegna e persino da fuori isola: email, telefonate o richieste dirette di chi vuole letteralmente scaricare a noi, come fossero pacchi da smistare-per “motivi” più svariati- uno o più gatti. Quasi sempre sono cittadini: chi per trasferirsi di casa e non vuole più portarsi dietro il gatto, chi si stufa sic e simpliciter del gatto, chi ... Continua a leggere »

A Su Pallosu box gatti e alimenti, grazie alla donazione di Walter Rizzetto per l'Oasi

Come sa chi conosce la storia di questa Oasi Felina, non abbiamo  mai avuto alcun contributo da parte di enti o istituzioni pubbliche. Anzi negli ultimi 5 anni, come è noto, l’amministrazione comunale passata ha cercato invano e in ogni modo, di fare la guerra a gatti e gattari di Su Pallosu. Altro che aiuti… 🙂 L’Amministrazione locale  aveva addirittura ... Continua a leggere »